CORSO DI FORMAZIONE DEGLI ALIMENTARISTI IN REGIONE TOSCANA
(in attuazione della L.R. n. 24/2003, art. 2 e dei Regolamenti (CE) N. 852/2004 e 853/2004)

I corsi di formazioni sono suddivisi in Unità formative di 4 ore ciascuna e si distinguono le categorie che obbligatoriamente devono frequentare tali U.F. a seconda della titolarità aziendale, della tipologia di attività e della mansione nel seguente modo:

  • Corso per Titolari di imprese alimentari e Responsabili dei Piani di autocontrollo di attività alimentari semplici UF n° 1-2-3
  • Corso per Titolari di imprese alimentari e Responsabili dei piani di autocontrollo di
    attività alimentari complesse UF n° 1,2,3,4
  • Corso per Addetti con mansione alimentare di tipo semplice con esclusione di quelle di produzione, preparazione (esempio: somministrazione e commercio di alimenti)
    UF n° 1,3
  • Corso per Addetti con mansione alimentare complessa (esempio: produzione, manipolazione e preparazione di alimenti) UF n° 1,3,4

La I e la II unità formativa (U.F.) hanno carattere prevalentemente teorico e devono prevedere la
trattazione dei seguenti argomenti:

I°unità formativa: di base, comune a tutti:
a) Rischi e pericoli alimentari: chimici, fisici, microbiologici e loro prevenzione;
b) Metodi di autocontrollo e principi del sistema HACCP;
c) Obblighi e responsabilità dell’industria alimentare.

II°unità formativa: riservata ai titolari e ai responsabili dei piani di autocontrollo:
a) Le principali parti costitutive di un piano di autocontrollo;
b) Identificazione dei punti critici, loro monitoraggio e misure correttive;
c) Le procedure di controllo delocalizzate e le GMP.

La III° e IV° U.F. devono rivestire carattere più pratico ed essere attinenti alla mansione, oltre che
finalizzate, anche attraverso sistemi di apprendimento attivo, all’acquisizione di corretti comportamenti in ambito igienico-sanitario:

III° unità formativa: di base, comune a tutti
a) conservazione alimenti;
b) approvvigionamento materie prime;
c) pulizia e sanificazione dei locali e delle attrezzature;
d) igiene personale.

IV° unità formativa: riservata ai titolari e ai responsabili dei piani di autocontrollo e agli addetti alla produzione e preparazione di alimenti

a) Individuazione e controllo dei rischi specifici nelle principali fasi del processo produttivo
delle singole tipologie di attività.

SCARICA:

Modulo Iscrizione HACCP (.doc)

Modulo Iscrizione HACCP (.pdf)